Un artista sul palco di Avigliano Umbro, Matteo Corrado ed il mercante di stoffe

Un artista sul palco di Avigliano Umbro, Matteo Corrado ed il mercante di stoffe

254

Il Teatro Comunale di Avigliano Umbro torna ad animarsi anche questo sabato dopo la rassegna dedicata ad Oliviero Piacenti

AVIGLIANO UMBRO – 16 dicembre 2021 –  Torna sul palco dopo tanto tempo. Soprattutto torna ad esibirsi dopo l’anno sciagurato della pandemia, che ha cambiato la vita di tutti, mettendo sotto scacco anche il mondo dello spettacolo. Matteo Corrado (foto di copertina), danzatore, attore, coreografo e insegnante, propone un lavoro che prepara durante il primo lockdown, di cui è regista ed interprete. Da solo, sul palcoscenico del teatro comunale di Avigliano Umbro, si ripresenta dopo sei anni di assenza, con uno spettacolo dedicato a sua mamma “che adorava San Francesco”, e a tutte le sue allieve ed i suoi allievi che ha avuto l’onore di seguire in 37 anni di carriera. “Un lavoro scritto ed ideato proprio per il mio rientro in scena” – dichiara l’artista. “Quando mi misi a scriverlo c’era il buio attorno a me. Il silenzio assoluto. Erano i mesi di marzo e aprile 2020. Orribili. In realtà c’era tanto sole fuori e le giornate erano bellissime, ma non si poteva uscire di casa” – racconta Matteo Corrado. Che spiega: «La mia intenzione era di presentarlo scenicamente Online. Poi sono cambiate le cose e ho scelto di aspettare per poterlo rappresentare dal vivo. Cosa che ho potuto realizzare grazie al sostegno del Comune di Avigliano Umbro». L’appuntamento con “Il Mercante di stoffe” è per sabato 18 dicembre presso il teatro comunale di Avigliano, alle ore 16,30 (la prenotazione del biglietto è possibile telefonando al numero 3791275110). Cosa dire su questo mio rientro in scena – aggiunge emozionato che mi sento come un debuttante. Mi sembra di essere tornato bambino, all’anno in cui, al Politeama di Terni e con 1.600 persone in platea, ho partecipato al primo saggio di danza». Non nascondo che l’energia e la volontà di tornare in teatro come attore mi attrae in modo totale concludel’artista – in particolare avevo tanta nostalgia di quello scricchiolio che fanno le scarpette sul palco, degli odori che emana, del calore del pubblico”. “Il mercante di stoffe” è un assolo in cui recitazione, canto e danza si fondono. “Il mercante di stoffe” è Francesco d’Assisi. Lo spettacolo, prodotto insieme all’associazione culturale Orion di Terni, racconta infatti i primi vent’anni di vita del Santo. 

(Fonte: Messaggero Umbria)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.