Il casteltodinese Di Giacomo qualificato ai nazionali di kick boxing

373

La vittoria di Velletri porta l’atleta alle fase finali di Jesolo, previste nel mese di maggio

VELLETRI – 24 febbraio 2022 – Un’ottima notizia per lo sport del territorio è quella che arriva da Velletri, dove la scorsa domenica 20 febbraio il casteltodinese Michele Di Giacomo (ora residente a Castel Dell’Aquila) si è qualificato per la fase nazionale dei Campionati Italiani di kick boxing, prevista per il prossimo mese di maggio a Jesolo, in Veneto. La vittoria che ha portato alla qualificazione è arrivata nella fase interregionale che vedeva coinvolte le regioni di Abruzzo, Lazio, Marche, Molise e Umbria e precisamente contro una scuola di kick boxing romana (una delle città più quotate). A contribuire di certo alla sua qualificazione sono stati gli allenamenti del suo Maestro della “Kick Boxing Castello”, l’aviglianese (anche se originario di Nera Montoro) Graziano Scimia (cintura nera di 2° grado di kick boxing). Presenti a Velletri anche gli altri allievi della società di Castel Dell’Aquila.

Il commento Abbiamo contattato il maestro Scimia per avere una sua dichiarazione in merito alla vittoria di domenica: “Michele è un ragazzo che si allena parecchio, anche se deve alternare la sua passione con il lavoro. Infatti si allena molto da solo, quando non può venire alla palestra da me allestita presso campo sportivo di Castel Dell’Aquila. È un ragazzo molto volenteroso e dedito al sacrificio. Data la grossa preparazione fatta per questi incontri interregionali, mi aspettavo di arrivare a questo risultato. A Jesolo tenteremo di qualificarci almeno fra i primi tre, tentando quindi di salire sul podio”.

Nicolò Sperandei