Avigliano Umbro, allarme avvelenamento cani

278

Ritrovati i corpi di due cani presso la zona del cimitero: uno purtroppo già senza vita, l’altro versa in condizioni critiche

AVIGLIANO UMBRO – 30 agosto 2021 – Va avanti ormai da tempo il problema dei cani randagi ad Avigliano Umbro e qualcuno, invece di rivolgersi alle autorità preposte, ha deciso di passare alle cosiddette “maniere forti”.

Risale infatti a ieri sera il ritrovamento presso il cimitero di Avigliano Umbro dei corpi di due cani risultati poi essere stati avvelenati. Uno dei due è stato trovato purtroppo senza vita, mentre l’altro versa ancora in condizioni critiche.

A lanciare l’allarme è stato il consigliere aviglianese di Aria Nuova Daniele Marcelli, il quale ha inviato i suoi concittadini a “Prestare attenzione ai propri animali da compagnia nella zona del cimitero di Avigliano Umbro”.

Invitiamo i cittadini a non avvicinarsi ai cani, a non alimentarli (per evitare che possano formare branco) ed a rivolgersi alle autorità competenti segnalandone la loro presenza.

Nicolò Sperandei