Montecastrilli: due mozioni presentate dalla minoranza. Cittadini preoccupati per la mancanza di un nuovo medico di base

697

MONTECASTRILLI – 19 Marzo 2022 – Nel comune di Montecastrilli nelle scorse ore diversi cittadini si sono mostrati preoccupati difronte al pensionamento di un medico di famiglia e le conseguenze che questo porta: trovare un sostituto a cui rivolgersi. Subito come redazione ci siamo attivati, le prime notizie infatti non parlano di un nuovo medico pronto a trasferirsi in questo territorio. Al saturarsi dei posti degli altri professionisti di zona l’alternativa va cercata negli altri distretti sanitari di Narni-Amelia.

Questo, come facilmente deducibile, è un problema per i più fragili ed i più anziani che hanno bisogno di un consulto continuo e che non possono fare diversi chilometri per averlo.
La minoranza congiuntamente ha, nel pomeriggio di ieri, presentato due mozioni, una proprio su questo argomento. 

La mozione I consiglieri Mancini e Frasconi, di Insieme per cambiare, Baiocco e Sensini, di Montecastrilli Domani, hanno sollecitato la Giunta e il Sindaco di proporre urgentemente all’ASL Umbria 2 di porre rimedio a questo disservizio con un medico del settore Narni-Amelia che possa fare ambulatorio sul territorio; chiede quindi di mettere a disposizione locali gratuitamente affinché questo avvenga.

Situazione cimiteri L’altra questione sollevata è l’incuria dei cimiteri di Montecastrilli e delle frazioni , in condizioni tali da mettere in pericolo l’incolumità di chi visita il posto, oltre che tutti quei particolari e  situazioni  che fanno si che sia “non bello”: ad esempio erbaccia, mattonelle rotte, transenne. Si chiede più manutenzione per un luogo di tale importanza.

Seguiremo l’evoluzione e seguiranno aggiornamenti, in particolare sulla questione medici e sanità. 

 

Luca Proietti