Il gruppo Ami a Clessidra Capital e Magnetar

Il gruppo Ami a Clessidra Capital e Magnetar

232

L’accordo con la famiglia Pessina prevede anche il rilancio del marchio Sangemini

TERNI – 18 febbraio 2022 – Clessidra Capital Credit Sgr ha acquisito, insieme a Magnetar, il controllo di Ami, Acque minerali d’Italia, il gruppo a cui fanno capo anche Sangemini e Amerino. L’operazione è avvenuta attraverso l’immissione di nuove risorse finanziarie nella società con un aumento di capitale pari a 50 milioni di euro. Con otto siti produttivi e 26 sorgenti, Acque minerali d’Italia, fondata nel 1968 dalla famiglia Pessina, è uno dei maggiori player nel settore delle acque minerali e dei soft drink in Italia.

Al gruppo fanno capo i master brand Norda, Sangemini e Gaudianello. “L’accordo siglato con la famiglia Pessina rappresenta un’importante operazione nell’ambito dell’attività di Clessidra Capital Credit commenta Mario Fera, ad della Sgr. Insieme a Magnetar abbiamo definito l’intesa per il rilancio dell’azienda in tempi rapidi. Crediamo fortemente in questo progetto e desideriamo rilanciare Ami, nel rispetto della sua storia e dei suoi valori.

L’immissione di nuove risorse finanziarie e manageriali permetteranno ad Ami di ridare vigore al proprio ruolo di leadership nel mercato in cui opera”. Contestualmente all’ingresso nel capitale è stata definita la nuova governance di Ami e il nuovo CdA ha nominato amministratore delegato Alessandro Frondella, entrato in azienda lo scorso settembre in qualità di direttore generale, e Matteo Siani nel ruolo di Cfo. Per il piano di rilancio di Ami, Clessidra Capital Credit e Magnetar prevedono di mantenere l’attuale perimetro del gruppo, facendo leva sul presidio territoriale, sulla dislocazione geografica degli impianti e su una strategia di valorizzazione dei suoi tre master brand.

(Fonte: Corriere Dell’Umbria)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.