Montecastrilli, Antica Carsulae: vince Folcarelli

132

Diverse atlete umbre piazzatesi ottimamente sul podio G.T.

MONTECASTRILLI – 23 maggio 2022 – Va ad Antonio Folcarelli (nella foto) della Race Mountain team Folcarelli l’edizione 2022 della Gran Fondo Antica Carsulae “Memorial Luigi Alpini” di Mtb. Folcarelli chiude i 53 chilometri del percorso con il tempo di 2h07′ precedendo al traguardo di 45” il suo compagno di fuga Manuel Pesci della aretina Biking Team e di quasi tre minuti l’altro alfiere della stessa società toscana Francesco Roselli.

Non bene gli umbri nella categoria maschile con un ottavo posto per Francesco Tini della Uc Petrignano. Molto meglio nella classifica femminile con tre umbre sul podio: a vincere è Cristina Gaudenzi, presidente dei Bikers di Nocera Umbra che ha la meglio su Martina Santoro della Triono Centro Bici di Terni e Ursula Arcangeli della MTB Spoleto.

Nel percorso Classic di 32 chilometri con un dislivello di 1090 metri a vincere invece è Leonardo Caracciolo della Triono Centro Bici. Molto bene le donne che vanno a vincere il giro classic con Maila Castiglione della Triono Centro Bici che ha fatto meglio di Nadia Dedendi della Poppi BP Motion e Angela D’angelo della squadra abruzzese della Castel Trosino.

Una bella gara, organizzata a Montecastrilli dalla società ternana della AS La Base che da anni è grande animatrice della mountain bike e che ha portato al al via 350 concorrenti in una giornata afosa. Un successo che ricorda ogni anno il nome di Gigi Alpini uno dei soci fondatori della società e al quale è dedicato il Gpm della Montagna come “Cima Alpini”, vinta quest’anno da Folcarelli.

(Fonte: Corriere Dell’Umbria)

Calcio, beffa San Gemini, trionfo Real. L’A.M.C. vince, ma non basta

241

Il Castello vince, ma giocherà lo stesso il play-out in trasferta, sperando comunque di salvarsi al primo turno

23 maggio 2022 – Nella quindicesima ed ultima giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria Umbro gir. D, ad esultare è di certo la Real Avigliano di Mister Carlone (nella foto di copertina, in posa prima della partita di oggi) che passa direttamente alla finale play-off per il distacco di 12 punti che la separa dal San Gemini Sport. Contro la Tiber non c’è stata storia: gli aviglianesi vincono con un rotondo 3-0 grazie ad un autogoal (25′ p.t.) ed alle reti di Lorenzo Sensini (10′ s.t.) e Nicolò Piacenti (25′ s.t.). A rimanere beffato, invece, è proprio il San Gemini di Frabotta. Un solo risultato avrebbe garantito la certa partecipazione ai play-off: una vittoria che oggi sull’ostico campo di Lugnano in Teverina non è arrivata. Risultato finale di 3-1 con i goal di Tessicini (31′ p.t.), Ruco (43′ p.t.) e Santacroce (10′ s.t.) per il Lugnano, mentre la rete della bandiera sangeminese è stata messa a segno da Jammeh (35′ s.t.). Vince invece 0-4 a San Liberato di Narni contro il Del Nera, il Castello Calcio con i goal realizzati da Ricci (5′ p.t., 42′ s,t.) e Rossi (42′ pt., 35′ s.t.). A questo punto i castellesi sfideranno in trasferta la Giovanili Todi e con la vittoria manterranno la permanenza in Prima Categoria, mentre in caso di sconfitta o pareggio dovranno affrontare per lo meno un’ulteriore partita contro la perdente l’altro play-out. Come già detto, invece, per la Real Avigliano appuntamento diretto in finale play-off, contro la vincitrice di Tiber-Fabro.

L’A.M.C. vince, ma non basta: si va a play-out Nella diciassettesima ed ultima giornata di ritorno del Campionato di Promozione Girone B, l’A.M.C. guadagna 3 importantissimi punti in casa dell’Athletic Club Bastia in vista dei play-out, punti che gli garantiranno di disputare in casa la prima gara della fase play-out. A Bastia finisce 1-2 con i goal siglati da Pensa (42′ s.t.) per i bastioli e da Cassetti (doppietta, su rigore al 40′ del p.t. e poi al 28′ s.t.) per l’A.M.C. Ora testa alla prima gara play-out in casa contro la Julia Spello Torre e con due risultati su tre a disposizione. In caso di vittoria o pareggio, i ragazzi di Montecchiani si giocheranno la salvezza contro la vincente l’altro play-out, mentre in caso di sconfitta retrocederanno direttamente nell'”inferno” della Prima Categoria.

Appuntamento, quindi, a domenica prossima!

Luca Proietti

 

Calcio, Castello ai play-out. A.M.C. ’98 ancora in lotta

170

Nuova vittoria per la Real Avigliano, mentre esce sconfitto il San Gemini di Frabotta

16 maggio 2022 – Con la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria Girone D arrivano anche i primi verdetti ed uno di essi è la matematica partecipazione ai play-out del Castello Calcio grazie alla incredibile vittoria sulla più quotata Olimpia Collepepe Pantalla (nella fotografia di copertina, un momento della gara). Il finale dice 1-0 con la rete siglata da Domenico Rossi al 30′ del 1° tempo. Tanti rimpianti invece per il San Gemini Sport che cede in casa per 1-2 contro il Fanello Calcio Orvieto. Reti di Angelici (31′ p.t.) e Raccogli (5′ s.t.) per il Fanello, mentre la rete della bandiera sangeminese è stata siglata da Sgrignani (5′ s.t.). San Gemini comunque sicuro dei play-off grazie agli scontri diretti favorevoli ottenuti nelle partite contro la diretta concorrente Ortana Calcio 1919. Torna a vincere la Real Avigliano di Carlone e lo fa con un 2-3 in casa dell’Accademia Calcio Terni. Goal siglati da Zomparelli (su rigore al 20′ del p.t.) e Demuru (al 38′ del s.t.) per i Ternani e da Piacenti (12′ p.t.), Pistinciuc (34′ p.t.) e Lorenzo Sensini (su rigore al 30′ del s.t.) per gli Aviglianesi.

A.M.C. ’98, il colpaccio non riesce Poteva essere un vero e proprio “colpo da maestri”, quello che stava per mettere a segno l’A.M.C. ’98 nella sedicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione Umbra Girone B, ma come ha ben dimostrato per tutta la durata del campionato, la C4 non muore mai e segna il goal del 2-3 finale al 44′ del secondo tempo. Nuova sconfitta quindi per i ragazzi di Enzo Montecchiani (questa volta contro la prima in classifica), inizialmente in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Cellulosi (10′ p.t.) e Terzino (22′ p.t.). A queste hanno però ribattuto quelle di Bonci (43′ p.t.) e Fattorini (18′ e 44′ s.t., quest’ultimo su rigore). Una sconfitta che non ci voleva, in quanto i tre punti avrebbero riportato l’A.M.C. ’98 nuovamente fuori dalla zona play-out. Tutto rimandato all’ultima giornata.

Ultima giornata Dopo il lungo percorso di questa “folle stagione sportiva 2021/2022”, siamo finalmente giunti all’ultima giornata di campionato, quella di domenica 22 maggio. In Prima Categoria, per le società del territorio play-off e play-out sono già assicurati, occorrerà decidere solo in quale posizione dovranno disputarli. Da questo punto di vista fondamentali sono quindi le gare di Real Avigliano e Castello Calcio per potersi assicurare la migliore posizione in classifica. Gli aviglianese riceveranno il località Fontanamaio i diretti concorrenti della Tiber per dare vita ad una partita piena di “fuoco e fiamme”, mentre i Castellesi saranno ospiti del Del Nera, contando nella contemporanea sconfitta della Giovanili Todi. Il San Gemini Sport andrà invece a Lugnano in Teverina con l’obiettivo di vincere per non farsi “scavalcare” dal Fabro. In Promozione, l’A.M.C. ’98 dovrà ottenere i tre punti a tutti i costi per cercare di evitare i play-out e dovrà farlo in casa di un avversario del tutto alla sua portata, l’Athletic Club Bastia. Aspettatevi una vera e propria “domenica di passione”.

Luca Proietti

Da San Gemini parte la sfida in bici: circuito amatoriale in quattro tappe

112

Al via oggi il Bike Challenge Acea Ambiente. Previste due partenze per fascia d’età. A luglio la chiusura

SAN GEMINI – 15 maggio 2022 – Un circuito amatoriale del centro Italia tra l’Umbria ed il Lazio in quattro tappe per gli appassionati delle due ruote. Ad organizzarlo dopo due anni di stop a causa del Covid è l’Associazione sportiva dilettantistica Il Salice di Terni: scatterà oggi a San Gemini il Salice Bike Challenge Acea Ambiente. Quest’anno il circuito si arricchisce con un partner d’eccellenza, Acea Ambiente, e tutte le prove si svolgeranno sotto l’egida dell’Associazione Italiana Cultura e Sport, l’Aics.

Quattro le prove che compongono l’edizione 2022 della challenge: l’apertura ci sarà oggi con il Trofeo Città di San Gemini, in provincia di Terni. Previste due partenze distinte per fasce di età. La seconda si svolgerà in territorio reatino, nel Lazio, il 19 giugno con il T Trofeo Città di Colli sul Velino; si proseguirà il 25 giugno con il Trofeo Bici nel Borgo ad Arrone (Terni) e chiusura a Piegare il 31 luglio con la cronometro individuale, valida oltretutto come prova unica del Campionato Nazionale Aics di cronometro individuale.

Ogni prova assegnerà dei punteggi individuali ed al termine del circuito saranno decretati i vincitori: «Siamo felici di riproporre questo circuito che racchiude le manifestazioni organizzate dalla nostra Associazione. Un sentito grazie ad Acea Ambiente che ci ha dato fiducia per questo progetto e infine un grazie ad Aics», spiega Diego Persichetti, responsabile della commissione tecnica nazionale Aics ciclismo e presidente dell’Associazione Il Salice.

Il 2° Trofeo Città di San Gemini prevede il ritrovo in piazza San Francesco, nello splendido borgo del Ternano, dalle 7 alle 8.15 per la prima partenza e dalle 7 alle 9 per la seconda. Lo start scatterà alle 8.30 per la gara da 52 chilometri con tre giri di circuito e alle 9.45 circa per quella da 60 chilometri da quattro giri.

Si inizierà con un tratto turistico lungo San Gemini, Acquavogliera e strada di Vallemicero, quindi il tratto agonistico in Strada La Selva, strada di Lagarello, via Pecorelli, strada di Casanova, la Sp24 Marattana, vocabolo Macchiagrossa, via Caproni, Marattana, Narni Scalo, Quadrelletto e ritorno a San Gemini. Tutte le informazioni sono reperibili sul portale www.asdilsalice.it.

(Fonte: Messaggero Umbria)

Acquasparta avrà la sua Piscina coperta

245

Ieri, 12 maggio, la Giunta ha approvato il progetto esecutivo in due stralci per la copertura della Piscina Comunale

ACQUASPARTA – 13 maggio 2022 – Ieri, giovedì 12 maggio, la Giunta Comunale Acquaspartana ha approvato il progetto esecutivo, in due stralci, per la copertura della Piscina. Questo è un ulteriore atto amministrativo, volto alla realizzazione di un importante opera, che da 30 anni Acquasparta stava aspettando.

Nel primo stralcio, di prossima realizzazione, il lavoro prevede una struttura portante con archi di legno lamellare su plinti in cemento mentre la copertura sarà tipo “copri e scopri” a doppia camera, l’ impianto di riscaldamento ad aria, alimentato da pannelli fotovoltaici e pompa di calore. Si prevede una copertura di raccordo con gli spogliatoi, con l’ abbattimento delle barriere architettoniche mediante elevatore oltre alle scale di accesso.

La realizzazione della “Piscina coperta” permetterà un servizio sportivo, ludico e sanitario “per 12 mesi l’anno” (non più solo di 3 mesi come l’attuale). Sarà un’occasione importante per rilanciare l’attività fisica natatoria con particolare attenzione alle fasce deboli, ai ragazzi, ai bambini e ai meno giovani, che potranno usufruire di ginnastica in acqua, ginnastica pre parto, Acquagym/ Acquafit, corsi di nuoto e nuoto libero.

Un impianto sportivo vicino casa senza fare viaggi lunghi e scomodi per le famiglie. Inoltre, cosa non da poco, potrà offrire ulteriori posti di lavoro. Sarà, infine, ancora più attrattiva e funzionale ai bisogni dei cittadini e dei turisti (la piscina è con Palazzo Cesi il maggiore luogo di attrazione turistica attuale secondo i dati di Trip Advisor e altri).

Nicolò Sperandei

Calcio, mezzo passo falso Real. Sconfitta per l’A.M.C.

214

Il San Gemini pareggia a reti bianche, nuova sconfitta per il Castello. Vittoria consolatoria nel torneo per le “Ragazze”

9 maggio 2022 –  In Prima Categoria Umbria Girone D, nella tredicesima giornata di ritorno finisce a reti inviolate il match di alta quota fra San Gemini Sport ed Olimpia Collepepe Pantalla. Un risultato che di certo fa più comodo ai termali, i quali restano agganciati al quarto posto sebbene si sia ridotta ad un solo punto la distanza con il Fabro. Pari per 3-3, invece, per la Real Avigliano contro il Fanello Calcio Orvieto: un pareggio forse inaspettato contro una compagine reputata di inferiori qualità tecniche e giunto proprio in zona “Cesarini”. Le reti sono state siglate da Lorenzo Sensini (12′ p.t. su rigore, 32′ s.t.) e Pistinciuc (43′ p.t.) per la Real Avigliano e da Pagnotta (28′ s.t., 47′ s.t.) e Isidori (21′ s.t.) per gli Orvietani del Fanello (nella foto di copertina, i ragazzi del Fanello festeggiano la permanenza nella categoria giunta proprio grazie al punto ottenuto con la Real Avigliano). Torna alla sconfitta il Castello Calcio contro un Fabro affamato di punti per poter mantenere la zona play-off: finisce 2-1 per i padroni di casa con le reti di Rubeca e Serranti (20′ p.t.) per il Fabro, mentre la rete della bandiera Castellese è stata messa a segno da Ricci (18′ p.t.).

A.M.C. ’98, prestazioni altalenanti Nella quindicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione Girone B, l’A.M.C. ’98 torna nuovamente alla sconfitta in casa del Clitunno con il risultato di 3-0. Reti siglate da Bucciarelli (27′ p.t.), Gjnaj (45′ p.t.) e Boraschini (2′ s.t.). L’A.M.C. ’98 di Mister Montecchiani continua ad alternare sconfitte a risultati utili per la salvezza diretta. Per ottenerla però, sarà ora fondamentale vincere entrambe le ultime due giornate di campionato.

Femminile, consolazione nel Torneo Dopo aver perso la finale play-off dello scorso mercoledì 4 maggio contro il Tavernelle U21, le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98, trovano consolazione, seppur in maniera minima, nella vittoria del triangolare organizzato contro le Blue Fenix (2° classificate) e le Inguastite F.C. (3° in classifica) nella serata di venerdì 6 maggio. Sotto una galleria con le immagini più significative della serata.

Le ragazze dell'A.M.C. '98

Immagine 1 di 7

Prossimi impegni In Promozione l’A.M.C. ’98 riceverà la visita della capolista C4, già matematicamente promossa in Eccellenza e forse quindi paga del desiderio di vittoria. In Prima Categoria, il Castello Calcio giocherà la difficile sfida contro un’Olimpia Collepepe Pantalla in caccia di punti play-off, il San Gemini Sport riceverà il già salvo Fanello Calcio Orvieto, mentre la Real Avigliano sarà nuovamente in trasferta al privato “Terra Umbra” in casa della penultima Accademia Calcio Terni.

Luca Proietti

“Ragazze Magiche”, si spegne il Sogno: Tavernelle in Eccellenza

156

La “stagione perfetta” purtroppo non si è concretizzata: rotondo 4-0 del Tavernelle alle “Ragazze” di Mister Fausto Persichetti 

TAVERNELLE – 5 maggio 2022 – Già dall’inizio si sapeva che sarebbe stato difficile, sia per la posizione in classifica con cui avevano terminato il campionato sia per il fatto che avrebbero giocato in casa. Purtroppo, ieri sera a Tavernelle di Panicale, il “Sogno” delle “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 allenate da Fausto Persichetti si è infranto contro il colosso delle U21 della società locale: un rotondo 4-0 ha spento qualsiasi possibilità di poter salire in Eccellenza CSI nella prossima stagione sportiva. Resta di certo qualche rimpianto, visto il grande pubblico ospite accorso alla partita, fra cui segnaliamo i due assessori del Comune di Montecastrilli Claudio Venturi e Stefano Romani e la società Blue Fenix. Ma resta comunque anche tanta soddisfazione per aver raggiunto un terzo posto in campionato ed una finale play-off che inizialmente non erano di certo nei piani della squadra. Una squadra che, con questi risultati, ha definitivamente dimostrato come e quanto sia cresciuta nel corso degli anni.

Rimane ora da disputare un triangolare con le Blue Fenix e le Inguastite F.C. presso gli Impianti Sportivi di Montecastrilli: appuntamento domani sera alle ore 20. A dirigere gli incontri sarà l’ex arbitro Averaldo Moroni.

Le “Ragazze Magiche”

Nicolò Sperandei (Fotografia di copertina: le ragazze del Tavernelle U21 festeggiano la promozione in Eccellenza)

 

Calcio, la Real Avigliano vola. Risale l’A.M.C.

200

Il Castello pareggia e migliora la propria posizione in zona play-out. Un punticino anche per il San Gemini

2 maggio 2022 – Nella dodicesima giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria Umbra Gir. D, la Real Avigliano continua fa volare ed a “far volare” in alto i sogni dei propri tifosi grazie alla vittoria casalinga contro l’Olimpia Collepepe Pantalla per 2-1 (nella fotografia di copertina, la tribuna dei locali del match di ieri). Reti aviglianesi di Valeri (4′ s.t.) e Lorenzo Sensini (6′ s.t.), mentre il goal della bandiera ospite è stato siglato su rigore da Cherubini al 44′ del s.t. Grazie alla concomitante sconfitta dello Sporting Terni sulla Tiber per 3 a 4, il Real Avigliano accorcia le distanze sulla prima in classifica, portandosi a 4 punti di distacco dalla prima del girone. Un punto invece sia per il Castello che per il San Gemini, entrambi con il risultato di 1-1. I Castellesi pareggiano con l’Ortana Calcio 1919 con le reti siglate da Miliacca (14′ p.t.) per i ragazzi di Mister Carta e da Formoso (8′ s.t.) per i laziali. I terminali del San Gemini invece ribattono con la rete di Sgrignani al 32′ del secondo tempo all’iniziale vantaggio del Fabro siglato da Magdan (44′ p.t.). Punto di certo più utile in casa Castello, che supera così la perdente Accademia Calcio Terni e si porta al terzultimo posto.

L’A.M.C. non fallisce Nella quattordicesima giornata di ritorno di Promozione Girone B, vista la sfidante, l’A.M.C. ’98 era chiamata ad ottenere un solo risultato: vincere. E così è stato. A Montefranco, contro gli omonimi penultimi della classe, termina 0-1 per i ragazzi di Mister Montecchiani grazie alla rete di Cudini al 2′ del primo tempo. A.M.C. ora nuovamente fuori dalla zona play-out.

Prossimi impegni In Promozione, l’A.M.C. ’98 sarà in trasferta al “Conte Rovero di Champeaux” ospite del Campello sul Clitunno. In trasferta anche tutte le società locali di Prima Categoria. La Real Avigliano sarà in casa del Fanello Calcio Orvieto. In zona orvietana anche il Castello che sarà ospitato dal Fabro, mentre il San Gemini Sport andrà a far visita all’Olimpia Collepepe Pantalla, dando vita ad un’interessante match in ottica play-off. 

Femminile, mercoledì la finale Ci sarà mercoledì 4 maggio alle ore 21 e 30 la finale play-off del campionato Open Promozione CSI di calcio femminile. Nell’altra semi-finale di venerdì 29 aprile, il Tavernelle U21 ha avuto la meglio sulle Sentibelle. Le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 se la vedranno quindi contro le ragazze del comune di Panicale in gara secca in casa loro, data la migliore posizione in classifica. Un match secco da dentro o fuori.

Luca Proietti

Il Sogno si avvicina: le “Ragazze Magiche” volano in finale

185

La doppietta di Pistone regala la finale play-off alla squadra femminile dell’A.M.C. ’98. Questa sera si conoscerà il nome della sfidante

ACQUASPARTA – 29 aprile 2022 – Una doppietta di Sara Pistone che mette tutti a tacere: è questa la sentenza espressa ieri sera al sintetico “Vincenzo Cimini” nella semifinale play-off fra le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 e le Blue Fenix, terminata quindi 2-0 per le padrone di casa (nella fotografia di copertina, un’azione di gioco della gara di ieri sera). Il tutto in una bellissima cornice di pubblico che ha visto anche la presenza del Sindaco di Acquasparta Giovanni Montani. In palio ora c’è il Sogno: la conquista dell’Eccellenza per la prossima stagione di Calcio Femminile Open CSI. Questa sera le “Ragazze” conosceranno il nome dell’avversaria dopo il termine dell’altra semifinale, quella che vedrà contrapporsi il Tavernelle U21 alle Sentibelle. In questo breve lasso di tempo, intanto, le “Ragazze” pensano a godersi la vittoria, un’altra in una stagione praticamente eccellente.

I festeggiamenti del post-gara, con l’urlo liberatorio di Sara Pistone

Nicolò Sperandei

 

“Ragazze Magiche”, al via i play-off

236

Appuntamento contro le Blue Fenix al “Cimini” di Acquasparta fissato per giovedì 28 aprile alle 21 e 30

ACQUASPARTA – 26 aprile 2022 – Con l’ultima sfida contro la San Marco Juventina, si completa in maniera definitiva la classifica del campionato di Promozione Open CSI Femminile Umbro. E in essa possiamo vedere le “Ragazze Magiche” della Polisportiva A.M.C. ’98, ben posizionate al terzo posto.

E il terzo posto da diritto alle “Ragazze” di poter partecipare ai play-off per l’ammissione al campionato di Eccellenza Femminile. Mentre il Tavernelle U21 se la vedrà contro le Sentibelle venerdì sera 29 aprile alle 21, per le “Ragazze Magiche” l’appuntamento sarà alle 21 e 30 di giovedì 28 aprile contro le Blue Fenix. In entrambi i casi, gara unica in casa della miglior classificata. Le “Ragazze”, per questa prima sfida, beneficeranno quindi del fattore campo, in quanto la partita si terrà presso il sintetico “Vincenzo Cimini” di Acquasparta. Sperando con la presenza di un notevole tifo.

Nicolò Sperandei

Calcio, il Castello torna a vincere. Perde di misura l’A.M.C.

147

Vince anche la Real Avigliano e prosegue la sua trionfale cavalcata play-off. Sconfitta per il San Gemini Sport

25 aprile 2022 – Nell’undicesima giornata di ritorno di Prima Categoria Girone D, il Castello Calcio di Mister Carta torna a vincere abbandonando l’ultima posizione in classifica e lo fa in trasferta contro il Giovanili Todi (nella fotografia di copertina, un momento della gara). Rocambolesco il 2-5 finale con la doppietta di Basili (10′ p.t. e 45′ s.t.) per i tuderti e le reti di Conti (5′ p.t. su rigore, 35′ p.t.), Antonini (20′ p.t.), Rossi (33′ p.t.) e Tromboni (40′ p.t.). Vince anche la Real Avigliano in casa del Lugnano in Teverina con un netto 0-3 e stacca così la Tiber (reduce dal pareggio per 2-2 contro il Fanello Calcio Orvieto) restando da sola al secondo posto. Reti della vittoria di Pistinciuc (18′ p.t., 20′ s.t.) e Lorenzo Sensini (25′ s.t.). Non va invece il San Gemini Sport in casa del Del Nera, dove lascia tre punti e tanti rimpianti per essersi fatto rimontare: 3-1 è il risultato finale con le reti di Sciarrini (28′ p.t.) per il San Gemini e di Rossi (31′ p.t.), Trenta (5′ s.t.) e Andrea Proietti (52′ s.t.).

Promozione, nuova sconfitta Dopo una striscia di sei risultati utili consecutivi, l’A.M.C. ’98 torna a perdere nella tredicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione gir. B contro il San Venanzo. Una sconfitta di misura, per una sola rete, siglata da Serafini al 37′ del s.t. su calcio di rigore. Una vera e propria tegola in casa A.M.C., dato questa sconfitta riporta la società in zona play-out, anche se come prima del gruppo.

Prossimi impegni In Promozione, l’A.M.C. ’98 sarà in casa del Montefranco, teatro di una importante sfida salvezza. In Prima Categoria tutte le società del territorio saranno in casa. Il Castello riceverà i laziali dell’Ortana Calcio 1919, la Real Avigliano ospiterà l’Olimpia Collepepe Pantalla mentre il San Gemini Sport si sfiderà contro il Fabro in una interessante sfida in chiave play-off.

Luca Proietti

Le “Ragazze Magiche” chiudono in bellezza

150

Vittoria di misura per 1-2 sulle locali della San Marco Juventina e terzo posto in classifica consolidato. Ora testa ai play-off

PERUGIA – 22 aprile 2022 – Chiusura del campionato in bellezza per le “Ragazze Magiche” A.M.C. ’98 di Mister Fausto Persichetti che terminano con una vittoria il Campionato di Promozione Open Femminile CSI. Finisce infatti 1-2 il recupero disputato ieri sera a Perugia in casa della San Marco Juventina (nella fotografia di copertina, un momento della fase di riscaldamento). Reti siglate da Elisa Sciarrini e Sara Pistone, quest’ultima su assisti di Rachele Fazi. Per questa gara, la fascia di capitano è stata indossata proprio da una delle due marcatrici, Elisa Sciarrini, come omaggio e “regalo” della squadra in vista del suo imminente matrimonio.

Assente la Schiavella Per motivi di salute, ieri sera non era presente fisicamente la “storica” e stoica Chiara Schiavella, ma il suo supporto non è comunque mancato, grazie alla videochiamata effettuata con la dirigente Lara Altobelli. E il suo volto, come sotto testimoniato, non poteva mancare nella consueta foto di rito.

La consueta fotografia di rito post-gara

Ma non finisce qui Terminata la regular season, le “Ragazze” saranno ora impegnate nei play-off per la possibile promozione in Eccellenza, play-off sui quali vi terremo naturalmente aggiornati. Il prossimo 6 maggio, inoltre, in occasione della 67° Festa Del Trattore, le “Ragazze” disputeranno a Montecastrilli un triangolare con le Inguastite F.C. e le Blue Fenix. Arbitro delle gare sarà lo “l’aviglianese d.o.c.” Averaldo Moroni.

Nicolò Sperandei

 

Calcio, Poker Real, buon punto per l’A.M.C.

158

Al San Gemini i tre punti del big match contro l’Ortana Calcio. Il Castello perde di misura contro la capolista

18 aprile 2022 – Turno pre-pasquale per il calcio Umbro che nella decima giornata di ritorno di Prima Categoria Girone D vede la grande vittoria per 4-0 della Real Avigliano di Mister Carlone sul Fabro (nell’immagine di copertina un momento del match). Reti di Valeri (37′ p.t.), Pistinciuc su rigore (43′ p.t.), Fazi (3′ s.t.) e Gianluca Brunetti (35′ s.t.). Tre punti anche al San Gemini di Frabotta che si porta a casa il big match di giornata contro l’Ortana Calcio 1919 per 2-1. Marcature della gara di Nasetti (2′ p.t.) per l’Ortana alla quale hanno ribatutto Picecchi (40′ p.t.) e Sgrignani (35′ s.t.) per i padroni di casa. Perde nuovamente e resta ultimo in classifica il Castello Calcio, anche se nulla regala alla capolista Sporting Terni che riesce a vincere di misura con il goal siglato da Bordoni al 40′ del primo tempo. Real Avigliano e Tiber rimangono appaiate al secondo posto in classifica, a cui segui il San Gemini che ha ora staccato l’Ortana grazie alla vittoria di sabato.

A.M.C., buon punto con il Todi In Promozione girone B, dodicesima giornata di ritorno, nello scontro diretto in casa del Todi Calcio, l’A.M.C. ’98 riesce a portarsi a casa un buon punto ed a rimanere fuori dalla zona play-out. Al “Franco Martelli” finisce 1-1 con le reti di Anullo per gli ospiti (26′ p.t.) e di Palasanu (7′ s.t.) per i Tuderti.

Prossimi impegni In Promozione, domenica 24 aprile l’A.M.C. ’98 torna al “Floro Finistauri” contro il San Venanzo. In Prima Categoria le squadre del territorio saranno tutte in trasferta. La Real Avigliano sarà a Lugnano in Teverina contro l’omonima formazione di casa, il San Gemini Sport andrà a trovare il Del Nera al privato “Adelaide”, mentre il Castello Calcio di Mister Carta se la vedrà contro il Giovanili Todi. Giovedì sera, 21 aprile, ultima gara di campionato per le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 che chiuderanno il percorso della regular season disputando il recupero in casa della San Marco Juventina.

Luca Proietti

Calcio, Castello: la situazione è grave. L’A.M.C. resta a galla

391

Vincono sia Real Avigliano e San Gemini, restando salde in zona play-off. Vittoria larga per “Le Ragazze”

10 aprile 2022 – In Prima Categoria Umbria Girone D, nella nona giornata di ritorno, la situazione per il Castello Calcio si fa seria. I ragazzi di Carta, infatti, falliscono il match salvezza in casa dell’Orvieto F.C. perdendo per 2-1. Di Trippanera (27′ p.t.) e Ardizio (40′ s.t.) le reti orvietano mentre la rete del momentaneo pareggio castellese è opera di Francesco Conti (15′ s.t.). Le prossime sei partite, per i ragazzi di Carta, saranno a questo punto tutte degli scontri salvezza. Al contrario, sia Real Avigliano che San Gemini centrano la vittoria. La Real Avigliano vince per 1-4 al privato “Adelaide” contro il Del Nera grazie alle reti di Mori (32′ p.t.), Pistinciuc (48′ p.t., 15′ s.t.) e Viola (30′ s.t.). Di Bordacchini (10′ s.t.) la rete del Del Nera (nella fotografia di copertina, un momento della gara). Vittoria esterna per 1-3 per il San Gemini Sport in casa del Giovanili Todi grazie al goal siglato da Passeri (37′ p.t.) ed alla doppietta di Sciarrini (2′, 20′ s.t.). Rete dei Tuderti segnata da Tavoloni (43′ p.t.). La Real Avigliano aggancia la Tiber al secondo posto in classifica, mentre il San Gemini Sport si fissa al quarto posto con l’Ortana Calcio.

Un punto e l’A.M.C. galleggia Nella undicesima giornata di ritorno di Promozione Umbra Girone B, l’A.M.C. ’98 guadagna un punto nella sfida interna contro la Vis Foligno e resta fuori dalla zona play-out. Ad Acquasparta termina 1-1 con la rete locale di Proietti (22′ s.t.) alla quale ha risposto Galligari (5′ s.t.).

Femminile, “Le Ragazze” di divertono Al sintetico “Vincenzo Cimini” di Acquasparta non c’è stata storia: le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 hanno vinto surclassando per 11-3 le fanalino di coda delle Inguastite F.C., e guadagnando così altri tre punti nel campionato di Promozione Open CSI. Reti della serata messe a segno da Elena Petrucci (tripletta), Rachele Fazi (tripletta), Sara Pistone (tripletta), Elisa Sciarrini ed Alessandra Fazi.

Prossimi impegni In Promozione, prossimo turno il 16 aprile, in quanto domenica prossima sarà Pasqua. In Promozione, i ragazzi di Mister Montecchiani saranno ospiti dei diretti concorrenti del Todi Calcio. Anche in Prima Categoria si giocherà nel pomeriggio di sabato 16 aprile. Sfida difficile per il Castello Calcio che ospiterà la capolista Sporting Terni. La Real Avigliano sfiderà il Fabro in una interessante ottica play-off mentre in casa San Gemini avverrà una delle sfide più interessanti della giornata, quella contro l’Ortana Calcio 1919.

Campionato finito Le giornate regolari di campionato per le Ragazze Magiche sono terminate con la sfida di oggi: resta solo la gara di recupero in casa della San Marco Juventina prevista per il prossimo 21 aprile.

Luca Proietti

Calcio, pareggio per le “Ragazze Magiche”

172

Domani ultima giornata di campionato casalinga contro le Fiamme

PERUGIA – 9 aprile 2022 –  Finisce 2-2 il “Friday Night” di ieri sera Perugia fra le Blue Fenix e le “Ragazze Magiche” dell’A.M.C. ’98 di Mister Fausto Persichetti, gara valida per il campionato di Promozione Open Femminile CSI (nella foto di copertina una momento della trasferta di ieri). Un ottimo risultato, ottenuto in trasferta e contro una diretta concorrente in classifica. Reti delle “Ragazze” siglate da Alessandra Fazi e dalla “solita” Sara Pistone. Ora subito testa al match casalingo di domani sera contro le Fiamme, ultima giornata di campionato, alla quale seguirà il recupero del 21 aprile in casa della San Marco Juventina (gara inizialmente prevista lo scorso 24 marzo).

Nicolò Sperandei