Calcio, giro di boa: impresa Castello, per la Real niente sorpasso

Calcio, giro di boa: impresa Castello, per la Real niente sorpasso

277

Il Sangemini e l’A.M.C. ’98 rimediano un punticino. In Prima Categoria ora si va in modalità “vacanze di Natale”

13 dicembre 2021 – Nella 15° giornata di Prima Categoria Umbra Gir. D per la Real Avigliano poteva essere la domenica del sorpasso e del secondo posto nel girone, ma a Fratta Todina contro la Tiber nulla da fare (fotografia di copertina): 1-0 per i padroni di casa con la rete di Bordacchini al 38′ del 1° tempo e la Real che scivola all’ultimo posto utile per i play-off a 25 punti. Va meglio invece al Sangemini Sport che in casa fa 1-1 contro il Lugnano in Teverina. Le reti di Dinosauri (15′ s.t.) per il Sangemini e di Ruco (18′ s.t.) per i lugnanesi. Il Sangemini finisce il girone d’andata al 3° posto in classifica con 27 punti. Colpaccio in casa per il Castello Calcio che vince 2-1 contro il Del Nera portandosi al primo posto della zona play-out con 13 punti. Le reti di Checcobelli (1′ p.t.) e Milioni (17′ p.t.) per il Castello e Viola (8′ p.t. su rigore) per il Del Nera.

L’A.M.C. finisce in basso Girone d’andata totalmente da dimenticare per la squadra di Mister Montecchiani che termina penultima la fase invernale del campionato di Promozione Gir. B. Nella 17° giornata i ragazzi dell’A.M.C. hanno comunque rimediato un importante punto contro l’Athletic Bastia grazie al pareggio per 0-0. Il punto permette all’A.M.C. di agganciare a 11 punti il Montecastello Vibio e di superarlo grazie alla migliore differenza reti.

Il punto Un breve commento, giunti ormai al giro di boa dei due campionati che coinvolgono le società del territorio. Mentre lo Sporting Terni sta facendo, praticamente, un campionato a parte, il Sangemini e la Real Avigliano hanno costruito due squadre con numerosi giovani del territorio provenienti anche da realtà “calcisticamente altolocate” e che stanno dando una forte impronta positiva al gioco delle due compagini. E non è detto che una delle due non possa ritrovarsi a giugno nel campionato umbro di Promozione. Il Castello Calcio dovrà invece continuare a fare prestazioni come quella di ieri per tentare di uscire dalla zona play-out o per cercare una posizione il più favorevole possibile se dovesse disputarli. Tutto da rivedere invece per l’A.M.C. ’98 in Promozione: Mister Montecchiani non ha ancora forse dato la propria impronta alla squadra e dovrà farlo il prima possibile poiché, in questo momento, la classifica non sta dicendo nulla di buono.

Prossimi impegni In Prima Categoria tutto fermo sino a Domenica 16 gennaio, con la prima giornata di ritorno. In Promozione, invece, con la prima di ritorno si torna in campo già domenica prossima e l’A.M.C. sarà di nuovo in casa nella delicatissima sfida salvezza contro il Petrignano.

Luca Proietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.